domenica 5 settembre 2010

Si è dimesso 3/4 del direttivo cittadino de La Destra



01.02.2010. Vi propongo di seguito il comunicato stampa con il quale oggi gli amci e gli ex dirigenti de La Destra di Civitavecchia (Carlo Stabile, Nicoletta Tortora, Annunziata Montenero, Gabriella Sessa, Stefania Borriello e Alessandro Bovi), comunicano le loro irrevocabili dimissioni dal direttivo cittadino e dal partito stesso.
Con queste dimissioni (a cui va aggiunta la mia) siamo a 7 dirigenti dimissionari su 10, praticamente si è dimesso 3/4 del direttivo cittadino de La Destra. E questo si doveva evitare!! 
Pazienza! Si chiude un ciclo, ma a quanto sembra la voglia di rimetterci in gioco non si è affievolita, anzi: pausa di riflessione e se ci saranno i presupposti si ripartirà. Magari tutti insieme!!!
.
COMUNICATO STAMPA:


CARLO STABILE, NICOLETTA TORTORA, ANNUNZIATA MONTENERO, GABRIELLA SESSA, STEFANIA BORRIELLO, ALESSANDRO BOVI: CI DIMETTIAMO ANCHE NOI DA LA DESTRA.
.
Comunichiamo a mezzo stampa, così come già fatto ai vertici del nostro Partito, le nostre irrevocabili dimissioni da La Destra di Civitavecchia e dal Partito stesso.
Dopo un periodo di riflessione, ci siamo infatti resi conto che il progetto politico iniziale de La Destra che ci aveva spinti, a livello locale, ad aderirvi è completamente venuto meno e che non sussistono più le condizioni per potersi occupare dei temi del sociale e di difesa delle fasce più deboli in maniera pratica e costruttiva.
Temi di cui noi tutti continueremo ad occuparci seppur fuori da La Destra con lo stesso impegno che finora abbiamo profuso.
Verranno così meno le nostre funzioni di Responsabile per la sicurezza e Forze Armate (Carlo Stabile), Responsabile Dipartimento Donne (Nicoletta Tortora), Responsabile Tesoreria e Ufficio Segreteria (Annunziata Montenero), Responsabile per l’Emergenza Abitativa (Stefania Borriello), Responsabile di Gioventù Italiana Civitavecchia (Gabriella Sessa) e membro del direttivo La Destra di Civitavecchia (Alessandro Bovi).
Lasciamo per far capire che la scelta del nostro ex Vice Segretario de La Destra Antonio Cacace, non è stata una scelta capricciosamente personale, e meno che mai casuale, ma fondata da una reale discordanza di vedute con chi, sotto elezioni, si è ricordato di appartenere ad un partito politico.
Lasciamo a malincuore, ma soprattutto per far capire che non ci sono più le condizioni per rimanere e per lottare con costanza come abbiamo fatto fino ad oggi.
Lasciamo nella speranza che chi abbia seguito i nostri progetti e quelli di Antonio Cacace, abbia compreso quanto sia stato sincero il nostro impegno verso la collettività locale, verso chi ci ha seguito ed ha creduto in noi.
Ringraziamo, quindi, ogni singola persona che ha appoggiato i nostri progetti ed in particolare il Segretario Nazionale Francesco Storace, così come il Commissario della Federazione Provinciale Romana Roberto Buonasorte.
Lasciamo, ricordando che a livello locale noi figure ormai uscenti, abbiamo lottato per offrire al nostro partito l’immagine migliore, immagine che ad oggi non ci rispecchia più!!


CARLO STABILE
Responsabile sicurezza e Forze Armate

NICOLETTA TORTORA
Responsabile Dipartimento Donne

ANNUNZIATA MONTENERO
Responsabile Tesoreria e Ufficio Segreteria

STEFANIA BORRIELLO
Responsabile per l’Emergenza Abitativa

GABRIELLA SESSA
Responsabile Gioventù Italiana Civitavecchia

ALESSANDRO BOVI
Membro del direttivo

LA RASSEGNA STAMPA:

- TRC GIORNALE (CLICCA QUI)

- CIVONLINE (CLICCA (QUI)

- CENTUMCELLAENEWS (CLICCA QUI)

- NEW TUSCIA (CLICCA QUI)

- A TUTTA DESTRA (CLICCA QUI)

- LA DESTRA.INFO (CLICCA QUI)

- NUOVO OGGI CIVITAVECCHIA (CLICCA QUI)

- LA PROVINCIA (CLICCA QUI)

- LA VOCE (CLICCA QUI)

7 commenti:

CIAO ANTONIO,
STRANA COINCIDENZA...NON TROVI???
BUONA LETTURA.


Frosinone, si dimette il vice-segretario di Gioventù Italiana (/www.atuttadestra.net)
17 marzo 2010, 18:00




FROSINONE – ” Concordando con l’amico Maselli, con il quale insieme all’amico Di Ionna ho intrapreso l’esperienza politica circa tre anni fa, intendo rassegnare le mie dimissioni dalla carica di vicesegretario di Gioventù Italiana nonchè da dirigente provinciale del partito La Destra.” Con queste parole Marco Fraioli condivide la scelta del suo segretario provinciale Maselli. ” La somma di motivazioni che mi hanno spinto a prendere le distanze da tale movimento, sono riconducibili, non solo alla linea politica adottata dalla dirigenza provinciale in occasione dalla scorsa tornata elettorale, (chiara solo a pochi membri del direttivo), ma anche dal comportamento alquanto presuntuoso e in alcuni casi poco corretto di qualche dirigente giovanile. Insieme a Maselli e Di Ionna, dopo aver fondato il primo comitato intercomunale del cassinate (GIC) Gioventù Italiana Cassinate, siamo stati impegnati in prima linea in diverse occasioni portando sempre alta la bandiera de La Destra e quei valori che ancora ci appartengono, grazie anche a molti ragazzi che hanno creduto nel nostro impegno e ci hanno sostenuto con tutti i mezzi. Sono più che convinto ad abbandonare il partito La Destra a causa dell’arroganza di alcuni membri del direttivo provinciale che ho avuto modo di constatare in diverse occasioni non solo nei miei confronti”. (ultimissime.net)


http://www.atuttadestra.net/?p=7989

GRANDI ora si che vi riconosco

Aderite alla squadra del cuore. Io L'ho fatto!

al

ormai posso pure chiudere la porta. Non c'è più nulla nella Destra a Civitavecchia

PER ANTONIO CACACE

Salve Antonio,
ti ho scritto sulla tua mail persoanle, ho voglia di fare qualcosa anch'io per cambiare Civitaecchia, almeno ci voglio provare. Se non ho capito male vi state organizzando per fare qualcosa e allora mi sono detto: chi meglio di loro??? Sono seri, onesti e e capici. Io, dalla mia, ho che sono giovane e ho tanta voglia di fare.
Ti ho scritto ieri alle 23.12 il mio nick della mail è Spok e i miei recapitit li ho scritti sopra.
Che faccio attendo?

Spok

A presto Spok.

Antonio Cacace

Posta un commento