lunedì 30 agosto 2010

EUROPEE: anche a Civitavecchia nasce la Lista per L'AUTONOMIA


LA DESTRA E L’MPA INSIEME IN EUROPA PER “L’AUTONOMIA”
. 
Comunicato StampaAnche La Destra di Civitavecchia è direttamente impegnata nella campagna elettorale per le prossime elezioni Europee del 6 e 7 giugno prossimo.
Siamo orgogliosi di comunicare, infatti, che La Destra in queste elezioni Europee si presenterà a livello nazionale insieme al Movimento per le Autonomie di Raffaele Lombardo, al Partito dei Pensionati di Carlo Fatuzzo, e ad Alleanza di Centro di Francesco Pionati con un unico simbolo e un’unica lista all’insegna dell’autonomia.
La Lista si chiama, appunto, “L’Autonomia” per simboleggiare l’autonomia dai partiti maggiori, per dare voce alla politica con la “P” maiuscola, per fare la “propria” politica di forte identità territoriale e, non per ultimo, per contrastare il tentativo sciagurato di creare in Italia un bipartitismo malato e poco rappresentativo a livello sociale.
Anche a Civitavecchia quindi, sia La Destra che l’MPA, hanno raccolto l’invito dei rispettivi Segretari nazionali di partito, ed hanno dato vita sul territorio all’alleanza elettorale all’insegna dell’Autonomia e di una Europa dei popoli e delle regioni. Alleanza che mira non solo a reagire ad una legge elettorale con lo sbarramento al 4% (approvata in fretta e furia a pochi mesi dalle elezioni), volta solo ad escludere dal Parlamento europeo autonomie e territori, garantendo loro la rappresentanza che meritano, ma è un’alleanza che mira ad un progetto molto più ampio che va al di là del semplice “cartello elettorale”.
Due partiti giovani, a Civitavecchia e in Italia, ma ben radicati nel territorio, che sapranno sicuramente in queste elezioni Europee far bene, dimostrando di essere dei movimenti aperti ed effettivamente rappresentativi dei bisogni e delle aspirazioni della propria comunità.
La Destra di Civitavecchia, in particolare in queste elezioni Europee è impegnata a sostenere la candidatura dei propri rappresentanti di partito, candidati all’interno della lista per “L’AUTONOMIA”, che sono rispettivamente il nostro Presidente nazione, l’on. Teodoro BUONTEMPO ed il Coordinatore del Litorale Sud del Lazio Maurizio BRUGIATELLI.
Non nascondiamo che per noi de La Destra, che siamo un movimento politico nato all’indomani della nascita della Giunta Moscherini (che nel nostro piccolo, ricordiamo, abbiamo contribuito con i nostri voti a far eleggere) e probabilmente per i dirigenti locali del Movimento per le Autonomie che sono, tra l’altro, anche illustri rappresentanti della “Giunta delle larghe intese”, queste elezioni Europee saranno - volenti o nolenti - un banco di prova importante, per misurare (tramite il risultato elettorale) il gradimento delle rispettive azioni politiche. Dentro e fuori il Palazzo.
Ringraziamo quindi i nostri Segretari nazionali, perché grazie alla loro lungimiranza politica, hanno permesso a noi che siamo in gran parte giovani alla prima esperienza, di scendere in campo al fianco di illustri rappresentanti della politica locale, quali tra tutti il Presidente del Consiglio comunale di Civitavecchia l’avv. Francesco Cappellani (con il quale ci congratuliamo per la recente nomina a dirigente nazionale del Suo partito), l’Assessore ai Servizi Sociali Dr.ssa Chiara Guidoni, i Consiglieri comunali Gianfranco Iacomelli e Luigi Di Marco, ma non solo.
Un progetto politico molto importante, quindi, forse unico in Italia e in queste elezioni Europee, che unisce persone di centro-destra nel nome dell’autonomia, le cui uniche parole d’ordine in queste elezioni europee sono: Autonomia territoriale, politica e culturale.
Abbiamo scelto questo nome, “L’Autonomia”, perché è il valore che manca alla politica italiana.
.
Antonio Cacace
Responsabile comunicazione
La Destra di Civitavecchia
www.ladestracivitavecchia.com
.

0 commenti:

Posta un commento