sabato 4 settembre 2010

CROCEFISSO NELLE AULE ITALIANE. ASSURDA SENTENZA DELLA CORTE EUROPEA


.
08.11.2009 - La recente e assurda sentenza della Corte Europea, ha scatenato, come era prevedibile, una durissima reazione in tutti gli ambienti e gli strati sociali d’Italia.
Gli italiani dicono “NO” alla rimozione del crocifisso dalle aule scolastiche, perché dietro quel simbolo ci sono millenni di storia e di cultura, ci sono le radici cristiane della nostra vecchia e cara Europa.
La Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo chiede la rimozione del crocifisso dalle aule italiane. Questa sentenza ferisce la sensibilità di decine di milioni di italiani.
In questa vicenda la sentenza della Corte mostra un’arroganza inaccettabile per un popolo adulto, sovrano e democratico.
Mi auguro che di fronte ad atteggiamenti simili tutta la società civile reagisca chiedendo rispetto per le tradizioni culturali degli altri ma anche (e sopratutto) di quella italiana.
.

2 commenti:

io domani lo appendo nell'aula consiliare ..... e vedemo un po se me lo fanno leva' !!!!

Nando

Posta un commento