domenica 5 settembre 2010

REGIONALI: STORACE DA BERLUSCONI, INTESA OVUNQUE


ANTONIO CACACE (La DESTRA): STORACE DA BERLUSCONI, La DESTRA  e il PDL SIGLANO L'INTESA OVUNQUE


  17.11.2009
Comunicato StampaLa nota diffusa da Palazzo Chigi conferma la linea emersa al Comitato centrale de La Destra e nell'ultima Conferenza programmatica di Pomezia. Il nostro Movimento sarà in tutta Italia parte attiva e determinante della battaglia di alternativa per sconfiggere nel territorio la sinistra.
.
Venerdì scorso infatti l'ex presidente della Regione Lazio Francesco Storace, insieme con Teodoro Buontempo, ha incontrato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a palazzo Chigi per definire i dettagli dell'alleanza tra La Destra e il PDL.
.
All'uscita di palazzo Chigi al termine dell'incontro, Storace ha spiegato che l'accordo sarà su tutto e in tutte le Regioni: "Non siamo l'Udc, non ci piacciono le macchie di leopardo", spiega il segretario del partito. Gli fa eco il presidente: "L'intesa verrà su tutto il territorio nazionale". Quanto ai nomi dei candidati presidenti, Storace ha spiegato che "la Regionali sono ancora lontane, c'è tantissimo tempo. Ed il Pd ancora non ha candidati".
.
Lo dichiara Antonio Cacace, dirigente provinciale della Federazione unica di Roma e Provincia de La Destra.
ANTONIO CACACE
vice segretario La Destra Civitavecchia e
dirigente de La Destra Federazione Provinciale Romana

7 commenti:

è coerente e giusto allearsi con il Pdl per portare i nostri Uomini nelle Istituzioni e con se la nostra cultura, i nostri valori e i nostri ideali. Ma che sia ben chiaro deve trattarsi di alleanza e non di altro.
Alleati con pari digni e ognuno con il suo simbolo.

Giusto. Portare i nostri uomini nelle Istituzioni per portare nella politica la nostra cultura di destra sociale, di destra di popolo, di Destra del Lavoro e della Nazione.

A.B.

è solo con i nostri uomini e le nostre leggi che possiamo dambiare le cose e aiutare il popolo.

salvatore

e in quest'ottica ben fengano le alleanze anche perchè con le attuali leggi elettorali non ne puoi fare a meno

salvatore
parte 2°

Avete tutti ragione.
Stiamo lavorando per questo!

Antonio

Buon lavoro allora


but 21

Posta un commento