Benvenuti nel blog ufficiale di Antonio Cacace.

Questo blog nasce con il preciso intento di far sentire la propria voce ed esprimere il proprio pensiero, liberamente e democraticamente.

Questo Blog nasce perchè non mi piace subire gli eventi ma partecipare agli stessi. Ma anche per parlare e confrontarmi con chi vorrà sugli argomenti che più mi interessano.

Le regole: il blog non si avvale della facoltà di moderare preventivamente i commenti dei lettori. Purtuttavia, ricordo, che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e in nessun caso questo sito potrà essere ritenuto responpsabile per eventuali commenti lesivi di diritti di terzi.

domenica 24 aprile 2011

BUONA PASQUA

Un augurio a tutti per una Pasqua serena!
 

venerdì 15 aprile 2011

SOLIDARIETA' AD ANTONINI E AL SUO MOVIMENTO




Esprimo la mia solidarietà e la mia vicinanza ad Andrea Antonini, consigliere municipale di Roma e vice presidente di CasaPound Italia, per il grave attentato di cui e' stato vittima ieri a Roma e gli auguro una pronta guarigione. Auspico che venga fatta quanto prima chiarezza dalle Forze dell’Ordine ed arrestati i responsabili. Prima le microspie alla governatrice Polverini, poi le minacce al sindaco Alemanno, ora l’attentato al consigliere Antonini, mi auguro che tutto ciò sia frutto di banali coincidenze e non una escalation di violenza di matrice politica. Forse è arrivato il momento per la politica tutta di abbassare i toni ed esercitare quell’autocontrollo indispensabile, non solo al dibattito politico ma anche a bloccare sul nascere attacchi alle istituzioni e ai suoi rappresentanti al fine di evitare di degenerare in conflitti sociali e istituzionali. Che Dio ce ne liberi!

Emergenza immigrati a Civitavecchia: La presidente Polverini vuole ricompensarci, perchè non chiedere la riconversione della De Carolis?



“Ci è piaciuta molto la dichiarazione che la Presidente Polverini ha rilasciato ieri alla stampa nella quale ha espresso la volontà di voler realizzare un’opera importante a Civitavecchia per ricompensare la città per l’impegno messo in campo e per i disagi subiti nell’emergenza immigrati – ha riferito Antonio Cacace, presidente dell’associazione cittadina “Il Popolo della Città” - A tal proposito, rincariamo la dose e chiediamo alla Governatrice Polverini di impegnarsi in prima persona facendo finanziare dalla Regione Lazio i lavori necessari per convertire l’ex caserma De Carolis in abitazioni da destinare alle famiglie in attesa di un alloggio popolare e rimaste fuori dalla graduatoria delle “casette di legno”. Sarebbe questo un bellissimo gesto da parte della Polverini e il miglior modo, forse l’unico, per ricompensare i civitavecchiesi (una volta tanto) delle tante servitù che hanno dovuto subire per amor di Patria.

domenica 10 aprile 2011

L'OPINIONE: ASPETTANDO LA MARINA, SI APRA IL MARCIAPIEDE


CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE L'ARTICOLO

lunedì 4 aprile 2011

IL POPOLO DELLA CITTA': ANTONIO CACACE RISPONDE A PATRIZIO CARRAFFA E RICAMBIA IL SALUTO

Caro Patrizio,

ti ringrazio innanzitutto, a nome dell’Associazione, per le belle parole spese e per l’attestazione di stima che hai voluto dimostrare nei nostri confronti. Così come ti ringrazio per aver voluto rendere pubblica questa tua missiva autorizzandoci a pubblicarla sul nostro sitoweb e sulla nostra pagina di facebook.
Condividiamo infatti – e questo sicuramente ci accomuna – l’amore per il nostro territorio e la nostra città e l’insofferenza verso quella politica che noi chiamiamo “del potere e delle poltrone” (per intenderci quella che si sottomette al potere, che mette al primo posto i propri interessi e all’ultimo i cittadini che pretendono di rappresentare). Così come ci accomuna anche la voglia di rinnovare questa classe politica cittadina, secondo noi, non sempre adeguata perché troppo concentrata a promuovere la propria carriera politica. Noi amiamo usare il termine “rinnovare” e non “rottamare” perché quest’ultimo ci ricorda troppo il sindaco di Firenze e la cosa non ci piace!