Benvenuti nel blog ufficiale di Antonio Cacace.

Questo blog nasce con il preciso intento di far sentire la propria voce ed esprimere il proprio pensiero, liberamente e democraticamente.

Questo Blog nasce perchè non mi piace subire gli eventi ma partecipare agli stessi. Ma anche per parlare e confrontarmi con chi vorrà sugli argomenti che più mi interessano.

Le regole: il blog non si avvale della facoltà di moderare preventivamente i commenti dei lettori. Purtuttavia, ricordo, che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e in nessun caso questo sito potrà essere ritenuto responpsabile per eventuali commenti lesivi di diritti di terzi.

martedì 22 maggio 2012

22 MAGGIO 2012. ALMIRANTE UN POLITICO GALANTUOMO DI CUI L'ITALIA DI OGGI AVREBBE BISOGNO...


Ventiquattro anni fa', esattamente il 22 maggio 1988, si spegneva Giorgio Almirante, ultimo alfiere della "bella politica" uomo generoso, leale, pulito. Di quest'uomo straordinario e' stato detto tanto o troppo poco, di certo fu un punto di riferimento per diverase generazione: insegnò il coraggio, la lealtà, l'appartenza.

In questi giorni particolari della vita politica nazionale e locale, è bene riflettere e ricordarlo così:


 "Noi siamo caduti e ci siamo rialzati parecchie volte. E se l'avversario irride alle nostre cadute, noi confidiamo nella nostra capacità di risollevarci. In altri tempi ci risollevammo per noi stessi, da qualche tempo ci siamo risollevati per voi, giovani, per salutarvi in piedi nel momento del commiato, per trasmettervi la staffetta prima che ci cada di mano, come ad altri cadde nel momento in cui si accingeva a trasmetterla. Accogliete dunque, giovani, questo mio commiato come un ideale passaggio di consegne. E se volete un motto che vi ispiri e vi rafforzi, ricordate: Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai". (Giorgio Almirante)

martedì 15 maggio 2012

AMMINISTRATIVE: CITTA' NUOVE CIVITAVECCHIA, PORTEREMO VENTO DI RINNOVAMENTO

.

CIVITAVECCHIA, 9 mag. - (Adnkronos) - "Citta' Nuove ringrazia gli elettori civitavecchiesi, che con circa 2500 preferenze l'hanno scelta a rappresentarli nei prossimi cinque anni di mandato al Consiglio Comunale". Lo fa sapere con un comunicato di Citta' Nuove Civitavecchia.
"Per una forza che si presentava per la prima volta al giudizio dei cittadini - continuano - si tratta evidentemente di un risultato straordinario, di portata epocale, che ci impegna quindi a portare nel Comune quel vento di rinnovamento che gia' sta guidando la Regione verso il rinnovamento del Lazio e la rinascita dei suoi territori. Il modello Lazio e il modello Polverini a Civitavecchia sono una realta' che la popolazione ha potuto sentire con mano: di qui il traguardo raggiunto, che pone Citta' Nuove come vero soggetto alternativo e capace di porre un argine alla disaffezione della politica, fornendo risposte diverse a chi aspira ad averle".
"Il risultato della nostra citta', ben superiore all'8% dei consensi, pone peraltro in luce quale potenziale abbia il movimento Citta' Nuove, che si e' ben affermato anche in altri Comuni del Lazio al voto in questa tornata elettorale. Nei prossimi cinque anni i nostri rappresentanti in Consiglio Comunale saranno protagonisti attenti e fedeli di un nuovo modo di fare politica, che gia' esiste e che si sta diffondendo dal territorio regionale anche in altre aree d'Italia", conclude la nota.