Benvenuti nel blog ufficiale di Antonio Cacace.

Questo blog nasce con il preciso intento di far sentire la propria voce ed esprimere il proprio pensiero, liberamente e democraticamente.

Questo Blog nasce perchè non mi piace subire gli eventi ma partecipare agli stessi. Ma anche per parlare e confrontarmi con chi vorrà sugli argomenti che più mi interessano.

Le regole: il blog non si avvale della facoltà di moderare preventivamente i commenti dei lettori. Purtuttavia, ricordo, che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e in nessun caso questo sito potrà essere ritenuto responpsabile per eventuali commenti lesivi di diritti di terzi.

giovedì 25 aprile 2013

IL POPOLO DELLA CITTA': 450 FAMIGLIE ASPETTANO DA ANNI GLI ALLOGGI POPOLARI, I SOLDI CI SONO, LA VOLONTA’?



CIVITAVECCHIA - Il Popolo della Città torna sulla vicenda alloggi popolari. Il Presidente Antonio Cacace con il responsabile delle Politiche Sociali Nicola De Liguori, componente del direttivo dell’Associazione, riaprono la discussione di una tematica lasciata in archivio dall'Amministrazione comunale. «Ci troviamo di fronte ad un paradosso da Striscia La Notizia» dichiara Nicola De Liguori, «dove, se pur la risoluzione sia possibile e la strada da percorrere tracciata, cioè i soldi per le case popolari ci sono da anni, l’iter definitivo non accenna a partire perché sembra più importante dedicarsi ai rimpasti di giunta che ai problemi delle fasce più deboli, già pesantemente vessate.

mercoledì 24 aprile 2013

LA DESTRA ITALIANA PERDE IL SUO LEONE: ADDIO TEODORO BUONTEMPO


 
Ci ha lasciato Teodoro Buontempo, un uomo del popolo e sempre al servizio del popolo. Con lui la politica perde un combattente, un uomo onesto, fiero, uno che non mollava mai. Un Uomo di Destra, un militante che con passione e coraggio ha sempre portato avanti i valori di un'intera comunità. Memorabili e di esempio per tutti noi le sue battaglie in favore dei più deboli, per la casa e per il lavoro, uno che i quartieri più popolari e arretrati di Roma li conosceva molto bene.
Sapere che Teodoro Buontempo da oggi non c'è più mi rattrista. E' un onore per me averlo conosciuto ed ascoltato. Ciao Presidente.

Antonio Cacace

domenica 21 aprile 2013

A SANTA MARINELLA VETERANI DELLA POLITICA E VOLTI NUOVI LA CARTA VINCENTE DEL BACHECA 2.0

 
Oltre ai veterani della politica anche giovani in lista per far crescere la Perla del Tirreno con il centrodestra Alessandro Battilocchio, Stefano De Lillo e Andrea Augello a sostegno del Sindaco e la sua squadra
 
 
S. MARINELLA – Tanti i personaggi che l’altra sera hanno partecipato alla presentazione delle liste che appoggiano il candidato sindaco Roberto Bacheca. Sul parquet dello Sporting Club, oltre ai 112 candidati al consiglio, hanno aderito alla manifestazione diverse personalità tra cui l’ex euro parlamentare Alessandro Battilocchio, il consigliere regionale del Pdl Stefano De Lillo e il senatore Andrea Augello.
 
Tutti e tre hanno sottolineato l’ottimo lavoro svolto negli ultimi cinque anni dal primo cittadino uscente ed hanno chiesto ai presenti uno sforzo comune per riconfermarlo. Con loro, i rappresentanti delle sette liste a suo sostegno e cioè Mariani Andrea per il Pli, Marco Costanzi per la Destra, Leonardo Roscioni in rappresentanza di Fratelli d’Italia, Giampiero Rossanese per il Pdl, Antonio Cacace a nome del Popolo della Città, Simona Galizia per Lazio in Movimento e Carlo Pisacane per la lista Bacheca Sindaco.

martedì 16 aprile 2013

IL POPOLO DELLA CITTA' SBARCA A SANTA MARINELLA

 
Il sindaco Roberto Bacheca ha tenuto a battesimo il neonato gruppo cittadino
 


SANTA MARINELLA - Nasce anche a Santa Marinella “Il Popolo della Città”, associazione di cittadini che vuole contribuire al processo di rinnovamento della politica locale valorizzando il contributo della società civile e produttiva e promuovendo la compartecipazione attiva dei cittadini.

Il sindaco Roberto Bacheca ha tenuto a battesimo il neonato gruppo cittadino, guidato da Alessio Zamparini, che coordinerà un direttivo di dieci persone. Presenti anche il presidente dell’associazione Antonio Cacace, il consigliere comunale Marco Maggi e l’assessore Roberto Marongiu.