Benvenuti nel blog ufficiale di Antonio Cacace.

Questo blog nasce con il preciso intento di far sentire la propria voce ed esprimere il proprio pensiero, liberamente e democraticamente.

Questo Blog nasce perchè non mi piace subire gli eventi ma partecipare agli stessi. Ma anche per parlare e confrontarmi con chi vorrà sugli argomenti che più mi interessano.

Le regole: il blog non si avvale della facoltà di moderare preventivamente i commenti dei lettori. Purtuttavia, ricordo, che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e in nessun caso questo sito potrà essere ritenuto responpsabile per eventuali commenti lesivi di diritti di terzi.

venerdì 12 aprile 2019

Elezioni Civitavecchia, Antonio Cacace: “Ci riprovo, mi candido con Fratelli d’Italia”.

Mi candido in ticket con Roberta Morbidelli. Al Consiglio comunale sarà possibile votare “Cacace-Morbidelli”.

CIVITAVECCHIA – Antonio Cacace, giornalista, responsabile della comunicazione di Fratelli d’Italia Civitavecchia e già presidente dell’Associazione “Il Popolo della Città”, fondatore del quotidiano "La Voce del Popolo" e dirigente provinciale de “La Destra” di Francesco Storace, sosterrà, anche come candidato, la lista elettorale di Fratelli d’Italia e la candidatura a sindaco di Ernesto Tedesco alle elezioni comunali di Civitavecchia.

«Ci riprovo e mi ricandido al Consiglio Comunale di Civitavecchia - afferma Cacace – perché voglio mettermi a disposizione della mia città. Quanto fatto negli anni all’interno dell'associazionismo, nel volontariato e nella pubblica amministrazione sarà sicuramente utile per affrontare molte delle tematiche che verranno inserite nell'agenda politica della prossima amministrazione comunale. Desidero una città partecipata, governata con onestà e trasparenza, respirabile, pulita e Fratelli d'Italia, nell’attuale quadro cittadino, costituisce il luogo politico più adatto ad ospitarle. Ringrazio, pertanto, Paolo Iarlori per avermi voluto fortemente nella squadra e quanti, all’interno del partito, sia a Civitavecchia che nella Federazione provinciale di Roma, hanno riposto in me una fiducia tale da spingermi a candidarmi per il Consiglio comunale di Civitavecchia.

Quest’anno, visto che sarà possibile votare anche due candidati per il Consiglio comunale, purchè un uomo e una donna della stessa lista elettorale, abbiamo deciso, con Roberta Morbidelli, di unire le forze e di proporre agli elettori il “ticket” elettorale “Cacace-Morbidelli”. Con Roberta ci uniscono tante idee, la passione per la politica  e una visione della città che vogliamo. Affronterò questa nuova esperienza con l’entusiasmo che mi contraddistingue», conclude Cacace.