Header Ads

test

Attacco Iran, nessun ferito tra i militari italiani in Iraq.

Teheran ha lanciato nella notte l'operazione "Soleimani Martire": una pioggia di missili balistici si è abbattuta su due basi in Iraq che ospitano le truppe della coalizione internazionale.

Risultati immagini per attacco militari italiani in iraq

Nessun ferito tra i militari italiani in Iraq, a Baghdad e a Erbil, dopo l’attacco iraniano nella notte contro le basi Usa in Iraq. Nel mirino le basi di Al-Assad ed Erbil, che ospitano il personale militare degli Stati Uniti e della coalizione. I militari italiani, presenti tra le forze nella base di Erbil, sono rimasti illesi e sono tutti al sicuro.

«Nessun militare italiano è rimasto coinvolto e i mezzi e le infrastrutture in uso al contingente militare italiano non hanno subito danni», ha confermato lo Stato Maggiore della Difesa che ha anche aggiunto: «Al momento dell’attacco sono state messe in atto tutte le procedure di contingenza tese alla salvaguardia della sicurezza del contingente dislocato nell’area di Erbil».

Il contingente italiano in Iraq conta su circa 1000 uomini, di cui 400 a Erbil. Tra i compiti dei militari italiani ci sono la lotta all’Isis e addestramento delle forze di sicurezza curde e irachene. Intanto, mentre cresce il rischio di una guerra aperta tra Iran e Usa, lo Stato Maggiore della Difesa conferma la presenza delle nostre truppe sul territorio, precisano che non ci sarà nessun ritiro, solo una parziale ridislocazione al di fuori di Baghdad.

Nessun commento:

Powered by Blogger.