mercoledì 1 settembre 2010

Sostieni con noi la proposta di legge contro la pedofilia.


SABATO 1° AGOSTO GAZEBO CONTRO LA PEFOLIA
dalle 9 alle 13 piazza Betlemme (Marina) Civitavecchia

 28 luglio 2009

Comunicato StampaSabato 1° agosto, a Civitavecchia, piazza Betlemme (alla Marina), a partire dalle ore 09:00 e fino alle ore 13:00, La Destra di Civitavecchia allestirà un gazebo per continuare la raccolta di firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare concernente "Disposizioni in materia di violenza sessuale sui minori e di pedopornografia, pubblicata in Gazzetta Ufficiale.
L'iniziativa, già avviata dal Dipartimento Nazionale Donne de La Destra, è finalizzata all'inasprimento delle pene per i pedofili, un obiettivo che il nostro movimento sente con partecipazione e senso di responsabilità.
 Nei pressi del gazebo sarà effettuato anche un volantinaggio per pubblicizzare meglio le ragioni dell'iniziativa. All’incontro parteciperà il Commissario della Federazione Provinciale Romana de La Destra, Roberto Buonasorte, promotore dell’iniziativa su tutto il territorio di Roma e provincia".
La proposta di legge prevede il raddoppio dei termini di prescrizione per i reati di violenza sessuale e pedopornografia, oltre ad elevare sensibilmente le pene previste. Si stabilisce, inoltre, che i soggetti resisi colpevoli saranno interdetti permanentemente dai pubblici uffici e da qualunque incarico nelle scuole di ogni ordine e grado, e da ogni ufficio o servizio in istituzioni o strutture pubbliche o private frequentate prevalentemente da minori.
.
Antonio Cacace
Vice Segretario
La Destra di Civitavecchia

4 commenti:

Potremmo mai non sostenerla, anche se noi lo sai siamo più per il taglio del membro ma per ora ci accontentiamo dell'inasprimento della pena.

Ci vediamo sabato

Tu sai chi...
I. P. G. S. e tutto il gruppo

sto spargendo la voce xchè l'iniziativa merita.

Stefano F.

Ciao Antonio,
sai dirmi piazza Betlemme esattamente dov'è?

Piazza Betlemme è la piazzetta della Marina sotto il BarOne.
Ci vediamo sabato, passa parola.
Ciao
Antonio

Posta un commento