mercoledì 9 novembre 2011

9 NOVEMBRE ANNIVERSARIO DELLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO E DEL COMUNISMO



Il 9 novembre 1989 è stata scritta una pagina di storia che ha cambiato l'Europa per sempre. La caduta del Muro di Berlino, della quale oggi festeggiamo il 22° anniversario, ha permesso la riunificazione di questa città, della Germania, ma anche dell'Europa intera, facendo cadere il comunismo sovietico qualche anno dopo.
Questo avvenimento così importante per la creazione di una coscienza "europea", mostra all’Occidente il volto senza maschera di un sistema orrendo, causa di sofferenze dei popoli assoggettati all’imperialismo “rosso” inclusi dei suoi 60 milioni di morti. Oggi guardiamo al momento del crollo del muro come a uno degli avvenimenti più densi di significato del secolo scorso.
Un evento che, al tempo stesso, ci sembra ancora vicino (perché è stato immortalato dalle televisioni di tutto il mondo) e lontano, perché non riusciamo quasi a immaginare che solo ventun'anni fa questo "muro della vergogna" separava ancora non solo una nazione e un continente (il nostro), ma il mondo, in due fazioni avverse.
Oggi i resti di questo muro sono un potente simbolo di libertà.

W LA LIBERTA'

0 commenti:

Posta un commento